fbpx
Mer. Gen 29th, 2020

Durante: “Gabigol? Gestito malissimo, a meno di 40 mln è follia! Ne varrebbe 80 se…”

3 min read
Spread the love

“E’ stata una gara fatta dal River, poi è subentrata la stanchezza e altri fattori. Come i cambi sbagliati di Gallardo o il fatto che il River, all’88esimo, pensava fosse già finita. E’ stata una lezione di calcio ma anche di vita, perché spesso vince chi ci crede fino in fondo”. Sabatino Durante è tornato sulla Copa Libertadores vinta dal Flamengo. Ma s’è soffermato soprattutto su Gabriel Barbosa, ai microfoni di TMW: “Sabato la sua voglia di lottare e di crederci è stata micidiale, ha sofferto tutta la partita. Il calcio brasiliano ha grandi qualità tecniche, ma forse non ha l’agonismo che tanto conta in Europa. Invece lui negli ultimi momenti del match, per tutta una serie di motivi, ha colpito in maniera chirurgica”.

Ma adesso che tipo di giocatore è?
“E’ un apprendista fuoriclasse. Il suo arrivo all’Inter è stato gestito malissimo dal club nerazzurro e questa non è una novità, perché l’Inter non ha mai avuto grande feeling coi giovani. Lautaro Martinez è l’eccezione che conferma la regola”.

Perché dice che fu gestito malissimo?
“Venne presentato come nuovo Ronaldo, ma lui con Ronaldo non c’entra proprio nulla. Né poteva fare la punta esterna a destra dove è stato schierato nelle rare circostanze in cui s’è visto. E’ un centravanti di manovra, una seconda punta che svaria molto su tutto il fronte offensivo. Oggi è maturato sia come persona che come calciatore, uno che fa 40 gol in 50 partite e in più più 8-10 assist decisivi può giocare ovunque, non solo in Brasile”.

Adesso quanto vale il suo cartellino.
“Rodrygo, Vinicius e Paquetà sono giocatori che sono costati tra i 35 e i 50 milioni di euro e non hanno minimamente fatto in Brasile ciò che ha fatto Gabriel Barbosa. Gabigol costerebbe 60-80 milioni di euro non fosse mai andato all’Inter, sarebbe visto come il fuoriclasse dei fuoriclasse”.

Quindi consiglia all’Inter di riportarlo a casa?
“Il problema è che il campionato brasiliano chiude a inizio dicembre e poi avrebbe diritto a un mese di ferie a cui dovrebbe rinunciare. In Brasile fa caldo, in Italia fa freddo, un altro aspetto da non sottovalutare. Poi è titolare in una squadra con 40 milioni di tifosi e io, in questo momento della sua carriera, a fare il panchinaro all’Inter non ce lo vedo. Fossi io il procuratore di Gabigol non lo rimanderei all’Inter”.

Quindi meglio venderlo.
L’errore del club è stato quello di acquistare un calciatore che non c’entrava nulla col modo di giocare dell’Inter. E anche adesso farebbe fatica ad adattarsi ritrovandosi in panchina e giocando solo alcuni spezzoni di match. Non è stato mai messo nelle condizioni di potersi esprimere, nonostante l’abbiano pagato 32 milioni di euro tra commissioni e cartellino. L’Inter ha in mano una carta importante, Gabigol vuol rimanere a Rio e anche nella festa che c’è stata è sceso dall’autobus per cantare tra i tifosi. Il Flamengo ha i soldi in cassa oltre a contropartite importanti, come Reinier”.

Difficile però possa arrivare a 80 milioni di euro.
Ribadisco, il fatto che sia già stato all’Inter pesa sulla sua valutazione. Lui c’è stato e per questo non vale quella cifra. Però, venderlo a meno di 40 milioni di euro, a mio avviso, sarebbe una follia”.

The post Durante: “Gabigol? Gestito malissimo, a meno di 40 mln è follia! Ne varrebbe 80 se…” appeared first on FC Inter 1908.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Instagram