Gio. Apr 2nd, 2020

Lione-Juve: le tre cose che non hai notato

1 min read
Spread the love

Lione Juve: le tre cose che non hai notato del match del Parc OL. Gli episodi più curiosi sfuggiti all’attenzione dei più

Lione-Juve: le tre cose che non hai notato. Oltre la sconfitta, oltre l’amarezza, oltre i limiti dei bianconeri. Tre episodi sfuggiti all’attenzione dei più.

1. Bonucci riprende Matuidi: cosa è successo veramente

Riscaldamento concitato per la Juventus. La testa è da un altra parte. Bonucci riprende Matuidi? In realtà il difensore bianconero, e con lui Pjanic, ce l’aveva con tutto il gruppo dei ‘panchinari’, un po’ svagati. Disconnessi.

2. Fair Play Dybala, nonostante le perdite di tempo

Minuto 80. Svariate le perdite di tempo dei giocatori del Lione, anche Cornet rimane a terra. Dybala con sportività lo aiuta a rialzarsi e lo accompagna a bordo campo. Fair Play.

3. Invasione di campo: ma Ronaldo va di fretta

In pieno recupero l’ultima cosa che servirebbe alla Juventus: un invasore di campo che va da Ronaldo. Il portoghese, visti i tempi piuttosto stretti, la prende malissimo. Ospite indesiderato.

Leggi su Juventusnews24.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RSS
Follow by Email
Instagram