Ven. Giu 5th, 2020

Longo: “Guardiamo alla classifica con delusione, ma non boccio definitivamente i miei calciatori. Partiremo dall’aspetto mentale per rialzarci”

1 min read
Spread the love

Moreno Longo ha parlato ai microfoni di DAZN durante il post partita di Napoli-Torino:

“Stiamo commettendo troppi errori tatticamente, loro ci hanno costretto a difendere ma quando recuperavamo palla ci voleva più coraggio per costruire azioni pericolose.

Oggi guardiamo alla classifica con molta delusione. Appena sono arrivato, con la Samp, potevamo cercare subito una prima vittoria per invertire il trend della stagione. Adesso, con questo avvio, dobbiamo calarci nella testa di chi lotta per la salvezza, tentando di strappare punti a chiunque si affronti.

Scollatura tattica tra attacco e difesa? C’è stata oggi, ovviamente non prevista per evitare il pareggio del Napoli. Serve ulteriore disponibilità da parte degli attaccanti a sacrificarsi in fase difensiva, ma a questo stiamo lavorando solo da 7-10 giorni. Per questo non voglio parlare di bocciatura definitiva ai miei calciatori per la gara di stasera.

L’aspetto mentale è preponderante, è sotto gli occhi di tutti che non siamo al 100%. Vedremo di lavorare sotto questo aspetto per rialzarci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © All rights reserved. | Newsphere by AF themes.
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
RSS
Follow by Email
Instagram