Aprile 11, 2021
Milan, primo in Italia e in Europa e i tifosi chiamano la conferma dei Big

Milan, primo in Italia e in Europa e i tifosi chiamano la conferma dei Big

Spread the love

Il Milan da questa sera detiene un doppio primato sia in Serie A che in Europa. Un inizio promettente che impone scelte quasi obbligate

Il Milan 2020/21 ha cominciato la stagione sulla falsa riga della passata stagione: 23 risultati utili consecutivi; 9 vittorie e un pareggio nell’attuale stagione e ben 12 partite consecutive segnando almeno due gol hanno fruttato ai rossoneri il primo posto in classifica sia in Serie A che nel girone di Europa League.

Un doppio primato (terzo se si considera anche la classifica dei marcatori guidata da Ibrahimovic) che stuzzica già la fantasia dei tifosi che sentono addirittura stretto il quarto posto. Intanto però occorre salvaguardare il futuro e per farlo servirà rinnovare i “pesanti” contratti in scadenza di Ibrahimovic, Donnarumma e Hakan Calhanoglu, oltre che cercare l’acquisizione a titolo definitivo di Brahim Diaz e Diogo Dalot, arrivati “soltanto” a titolo temporaneo la scorsa estate.

Maldini e Massara da questo punto di vista non si sono mai nascosti ribadendo, ogni volta che sono stati chiamati in causa, la ferma volontà del Milan di trattenere i propri Big. Una sorta di obbligo morale che una società importante come quella rossonera deve avere in cima alla propria lista delle cose da fare, soprattutto quando si guardano le altre dall’alto in basso.

Leggi su Milannews24.com

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email
Instagram