Marzo 2, 2021

Conferenza FONSECA: “Dzeko giocherà, grandi possibilità anche per Mancini e Ibanez. Pedro e Mkhitaryan sembrano due ragazzini”

Spread the love

Conferenza FONSECA: “Dzeko giocherà, grandi possibilità anche per Mancini e Ibanez. Pedro e Mkhitaryan sembrano due ragazzini”

AS ROMA NEWS – Paulo Fonseca parla in conferenza stampa a poco più di 24 ore dalla partita contro il Napoli che si giocherà domani sera, ore 20:45, al San Paolo.

Queste le domande fatte dai giornalisti dei vari quotidiani e radio, e le risposte date dall’allenatore della Roma sulla gara contro i partenopei:

Sky Sport: “Punto della situazione su Dzeko, Smalling, Mancini e Ibanez?”
“Dzeko giocherà, è pronto. Mancini e Ibanez si sono allenati, ci sono grandi possibilità che giochino domani”.

Sky Sport: “Questo campionato dà possibilità ad altre squadre?”
“Siamo all’inizio. Juve e Inter lotteranno per vincere fino alla fine, poi abbiamo 6-7 squadre in un momento forte che possono arrivare vicino a queste squadre. Ma dobbiamo aspettare per fare una valutazione”.

Gazzetta dello Sport: “L’importanza di Pedro e Mkhitaryan è più in campo o per la mentalità?”
“Sembrano due ragazzini che hanno iniziato ora. Hanno sempre grande atteggiamento e grandi motivazione”.

Il Romanista: “Nelle ultime conferenze stampa l’abbiamo vista sorridere poco. C’è qualcosa che l’ha infastidita nelle ultime settimane?”
“No, succede forse perchè prima delle partite sono serio e concentrato”.

Corriere dello Sport: “Veretout è diventato un intoccabile? Sembra avere caratteristiche che nessuno ha”.
“E’ un giocatore molto importante, è vero ha caratteristiche uniche, ma abbiamo dimostrato di non avere giocatori insostituibili”.

Il Tempo: “La squadra è pronta per vincere anche contro squadre di pari livello?”
“Non abbiamo vinto, ma abbiamo giocato con Juve e Milan, potevamo vincere. Domani vogliamo essere la squadra che gioca bene e con coraggio”.

Tele Radio Stereo: “Pellegrini e Dzeko sono pronti per giocare?”
“Si, sono pronti”.

Rete Sport: “16 partite senza perdere, l’ultima sconfitta proprio col Napoli. Quattro mesi dopo la Roma è cambiata più tatticamente o più mentalmente?”
“Abbiamo migliorato molte cose. La squadra sta giocando con fiducia, con atteggiamento, ma quando si vince è normale avere più fiducia”.

Centro Suono Sport: “Il Napoli è una squadra molto diversa col Parma, ci dobbiamo aspettare lo stesso modo di giocare da parte della Roma?”
“Sì, abbiamo preparato strategicamente la partita e le intenzioni sono le stesse”.

Roma TV: “Che partita si aspetta domani”
“Difficile. Il Napoli è una dell squadre più forti del campionato, quando hanno perso spesso non meritavano”.

Roma Radio: “E’ la partita più difficile della stagione?”
“Sono tutte difficili, contro tutte, anche contro l’ultima”.

Il mister chiude la conferenza con un appello: “Voglio ricordare che la società ha fatto un’iniziativa contro la violenza sulle donne, abbiamo fatto un calendario con le donne dei nostri giocatori che sono tutte belle. Dobbiamo partecipare”.

Andrea Fiorini – Giallorossi.net 

Fonte
Author: Giallorossi.net

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email
Instagram