Marzo 6, 2021

Riccardi, Bouah e Antonucci: chi li ha visti? Ora la Roma pensa di riportarli a Trigoria

Spread the love

Riccardi, Bouah e Antonucci: chi li ha visti? Ora la Roma pensa di riportarli a Trigoria

AS ROMA NEWS – I tre giovani talenti del vivaio giallorosso su cui la Roma aveva le maggiori aspettative stanno ammuffendo in panchina. Colpa dei prestiti ai club di serie B, una formula poco fortunata per dei ragazzi che finiscono troppo spesso nel dimenticatoio.

Stiamo parlando di Alessio Riccardi, Devid Eugene Bouah e Mirko Antonucci, tre dei migliori prospetti che la Roma aveva cresciuto nella sua Primavera e che al grande salto nel calcio professionistico stanno facendo parecchia fatica a imporsi. Pescara, Cosenza e Salernitana, le tre squadre cadette dove attualmente militano, non li fanno praticamente mai giocare. 

Solo scampoli di partita, nel migliore delle ipotesi. Il problema del loro scarso utilizzo è la formula del prestito secco che non spinge i club di serie B a puntare su giovani calciatori poco esperti che faranno ritorno ai rispettivi club di appartenenza. Perchè dunque investire su di loro e sperare nell’esplosione di un giocatore che a fine stagione fare si sicuro le valigie?

La Roma però sperava in un maggior impiego dei suoi tre ragazzi, e ora medita di riportarli a Trigoria il prossimo gennaio. Anche se solo di passaggio: per loro sarebbe in programma un nuovo prestito altrove. Il rischio però è che, anche nelle possibili nuove destinazioni, i tre vedano il campo col contagocce. Un problema annoso la cui soluzione sarebbe la creazione di una Roma under 23. Un progetto che con i Friedkin potrebbe finalmente vedere luce.

Giallorossi.net – A. Fiorini

Fonte
Author: Giallorossi.net

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email
Instagram