Marzo 9, 2021

Zaccagni, che derby Roma-Lazio per il gioiello di Juric

Spread the love

Zaccagni, che derby Roma-Lazio per il gioiello di Juric

AS ROMA NOTIZIE – Un anno da ricordare per Mattia Zaccagni, scrive l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport (L. Pessina). L’esplosione del trequartista pupillo di Juric è culminata con la convocazione di Mancini nel gruppo della Nazionale a novembre, poi lasciato per uno sfortunato infortunio. In questi giorni Zaccagni è anche diventato uomo mercato al centro del derby della capitale tra Roma e Lazio, con il Milan outsider di lusso pronto a fare da terzo incomodo.

I fari sul giocatore si sono accesi più che mai. Le romane hanno avviato i contatti esplorativi con Setti per capire i contorni dell’affare, magari già a gennaio. La volontà di Juric e società è quella di trattenere fino al termine della stagione Zaccagni, che continuerebbe la sua crescita. La storia recente dei trasferimenti di lusso da Verona, come Rrahmani al Napoli e Amrabat alla Fiorentina, racconta però di cessioni nel mercato invernale con effetto posticipato a fine campionato. Una soluzione, non l’unica.

Il Verona non esclude questa possibilità e chiede almeno 10 milioni. Zaccagni è in scadenza nel 2022: il countdown è partito da tempo e il Verona ha messo sul piatto la sua offerta a giocatore e agente. Lui ha sempre declinato le proposte di Setti, che adesso ha deciso di raccogliere il massimo dalla cessione e per il bene di club e accontentare il giocatore, desideroso comunque di finire alla grande a Verona quest’anno. I tre gol e quattro assist sono numeri interessanti che raccontano poco della crescita di Zaccagni, grazie pure alla guida del maestro Juric. Dopo aver giocato nelle giovanili, dal 2016 a oggi il centrocampista ha fatto passi da gigante. Quale sarà il prossimo?

Fonte: Gazzetta dello Sport

Fonte
Author: Giallorossi.net

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email
Instagram