Marzo 9, 2021
Napoli-Spezia 1-2: le pagelle del match incredibilmente perso dagli azzurri

Napoli-Spezia 1-2: le pagelle del match incredibilmente perso dagli azzurri

Spread the love

PAGELLE NAPOLI SPEZIA – Gli azzurri escono sconfitti per la prima volta al Diego Armando Maradona. La squadra di Gattuso perde clamorosamente per 1-2 contro un ottimo Spezia. Il gol di Petagna non basta, nello Spezia a segno N’Zola e Pobega che regalano tre punti inaspettati per la squadra ospite

GUARDA QUI GLI HIGHGLITS DEL MATCH!

LE PAGELLE DEGLI AZZURRI

Ospina 6: Mai impensierito durante tutta la partita. Rischia di perdere un pallone velenoso su una pressione del primo tempo ma alla fine si salva.

Di Lorenzo 6: Propizia il vantaggio momentaneo del Napoli servendo alla grande Petagna sul gol. In parte invece colpevole quando invece di lanciare via il pallone si addormenta e permette a Pobega di raddoppiare portando in vantaggio lo Spezia.

Maksimovic 5: Non ha particolari colpe in una partita che ha visto lui e Manolas non essere mai impensieriti particolarmente. Quando però la tua squadra prende due gol la partita non può sicuramente essere suffciciente.

Manolas 5,5: Stesso discorso fatto per Maksimovic. Il greco contiene sempre molto bene l’attaccante dello Spezia ma in modo clamoroso vede il suo portiere essere battuto due volte.

Mario Rui 5: Quasi come fosse un fantasma in campo, non spinge praticamente mai sulla corsia mancina ed è responsabile sul secondo gol dello Spezia. Fa girare senza problemi N’Zola che propizia la rete della vittoria ligure.

Bakayoko 6: Uno dei pochi a salvarsi questa sera. Chiude sempre lo Spezia quando tenta di ripartire, imposta bene e a centrocampo sembra insuperabile. Lobot

Fabian Ruiz 5,5: Dopo un buon primo tempo, si rende protagonista negativo del match commettendo un fallo inutile ai danni di Pobega che si procura il rigore del pareggio.

Politano 5,5: Il numero 21 azzurro si rende pericoloso in un paio di occasioni del primo tempo ove però non riesce a concludere nel miglior modo possibile, ovvero segnando. Al 52′ viene richiamato in panchina (probabilmente anche a causa di un problema fisico). Petagna 7: Il 37 entra e rischia subito di diventare l’eroe di giornata, si ritrova subito davanti a Provedel ma si fa ipnotizzare dal portiere avversario. Appuntamento solo rinviato perché poco dopo l’attaccante ex Spal sblocca il match su un gran pallone di Di Lorenzo.

Zielinski 5: Mancanza di continuità, tutti si aspettavano una conferma di quanto fatto vedere a Cagliari. Il polacco però è un fantasma e oltre a dare una buona palla ad Insigne nel primo tempo, non si fa mai vedere in chiave decisiva.

Insigne 5.5: Calcia praticamente sempre durante il primo tempo, il problema però è che non trova la via della rete. Cerca più volte di caricarsi la squadra sulle spalle ma questa volta è sfortunato. Da una palla geniale a Lozano nella seconda frazione che però non si tramuta in rete.

Lozano 6: Dopo Petagna è ancora una volta tra i migliori lì davanti. Non è decisivo come sempre ma è l’unico che cerca sempre di creare la superiorità numerica. Un gol annullato in fuorigioco e qualche ramarrico indue occasioni quando decide di passarla invece che calciare verso la porta.

pagelle napoli spezia
Please follow and like us:

Lascia un commento

RSS
Follow by Email
Instagram