Marzo 5, 2021
Pagelle Juve-Napoli Supercoppa: Cuadrado rientra alla grande

Pagelle Juve-Napoli Supercoppa: Cuadrado rientra alla grande

Spread the love

I voti ed i giudizi ai protagonisti del match di Supercoppa tra i bianconeri di Pirlo e gli azzurri di Gattuso: pagelle Juve Napoli

Le pagelle dei protagonisti del match di Supercoppa tra  la Juve e il Napoli. LA CRONACA DEL MATCH

Szczesny 7 .5- Due parate decisive. L’intervento su Lozano nel primo tempo è provvidenziale. Salva poi il risultato anche nel finale.

Cuadrado 7 – Nella ripresa riesce ad andare sul fondo con più continuità e dà tanta qualità al palleggio. Dietro riesce  a gestire Insigne e Mario Rui.

Bonucci 6.5 –  Gestisce tanti palloni in fase di impostazione ed è attento dietro.

Chiellini 6.5 – Da centrale di difesa, riesce a controllare Petagna senza troppi patemi.

Danilo 6 – In affanno nell’occasionissima di Lozano del primo tempo.  Per il resto, è piuttosto solido e ordinato dietro, effettuando anche qualche buon smarcamento in avanti.

McKennie 6 – Meno costante rispetto al solito, ma senza palla si muove benissimo con ottimi inserimenti. Un esempio nell’occasionissima di Bernardeschi di inizio secondo tempo. Commette però un errore imperdonabile in occasione del rigore.

Bentancur 6.5 – Dà solidità e intensità alla fase di non possesso, raramente il Napoli riesce a servire Zielinski alle sue spalle. Non incide però molto nel palleggio. 83′ Rabiot – sv

Arthur 6 – Discontinuo nei 90′ e a volte è un po’ troppo leggero in mezzo al campo (poco reattivo anche nell’occasione di Lozano). Si distingue però per qualche buona verticalizzazione.

Chiesa 5.5 Tra i peggiori della prima frazione, non riesce a incidere. Non viene aiutato dalla squadra, che raramente lo imbecca in situazioni pericolose.– 46′ Bernardeschi 6.5 Sfiora il gol e dà un buon impatto sul match. Spinge in fascia e combina bene con le punte.

Kulusevski 5.5 Si muove molto bene tra le linee, la Juve lo trova libero in diverse circostanze. E’ però impreciso nell’appoggio, sbaglia troppi passaggi e vanifica situazioni molto pericolose. 83′ Morata – 6.5 Chiude il match

Cristiano Ronaldo 6.5 Sbaglia molto nel primo tempo, ma decide la Supercoppa con un gol da finalizzatore top mondo.

All. Pirlo 6.5 Rispetto al tonfo di San Siro, la Juve è più attenta senza palla. Concede molto poco al Napoli, anche se non sempre è pericolosa. La vittoria è meritata, con Pirlo che centra il primo successo da allenatore.

Leggi su Juventusnews24.com

Please follow and like us:

Lascia un commento

RSS
Follow by Email
Instagram