Marzo 2, 2021
Amoruso ne è sicuro: «Cuadrado terzino? Un grande lavoro di Allegri»

Amoruso ne è sicuro: «Cuadrado terzino? Un grande lavoro di Allegri»

Spread the love

Nicola Amoruso ha parlato della vittoria bianconera in Supercoppa contro il Napoli, sottolineando il ruolo fondamentale di Cuadrado

Nicola Amoruso ha parlato a TMW Radio della vittoria della Juventus a Reggio Emilia contro il Napoli in Supercoppa. L’ex attaccante ha sottolineato, tra le altre cose, quanto sia stato fondamentale Cuadrado.

SUPERCOPPA – «Ho visto una partita molto combattuta e tattica, a tratti anche un po’ noiosa. Normale perché c’era tensione della Juventus, e un Napoli che ha provato a fare la sua partita, decisa poi dagli episodi. Il Napoli ha qualcosa da recriminare perché ai punti sarebbe finita pari, ma la Juve è stata capace di trasformare in gol quelle poche azioni avute. C’era bisogno del risultato, non contava tanto la prestazione quanto la vittoria, e ci è riuscita reagendo alle critiche. Senza il rigore sbagliato da Insigne non so come sarebbe finita, ma ci sta. Vedo e sento grandi critiche quando sbaglia qualcosa, ma anche ieri ha giocato bene ed è quello che ha più qualità nel Napoli: capisco la responsabilità e la pressione di essere capitano e napoletano, ma è comunque la sua anima».

CUADRADO – «Un grande lavoro di Allegri. All’inizio era criticato, perché nessuno credeva ad un Cuadrado terzino e invece lo fa, e lo fa anche bene. Tra le cause di risultati altalenanti c’è l’assenza sua e di Alex Sandro, due di qualità sulle fasce che sanno fare entrambe le fasi. Sicuramente questa è una delle giustificazioni per Pirlo, che ora ha ritrovato un giocatore importante, fondamentale per questa Juventus».

BERNARDESCHI – «Per lui è un po’ frustrante, perché tra un po’ inizia ad avere i suoi anni e ancora siamo qui a chiederci quale sia il suo ruolo. Ora addirittura terzino… Non so, ha gamba, struttura e tecnica, ci vuole un grande spirito di abnegazione e capacità di adattarsi a un ruolo che non ha mai fatto in carriera. Dovrà dare disponibilità, può essere un’alternativa valida ma dipende tutto da lui. Non è semplicissimo, può però riuscirci».

LEGGI ANCHE: Rastelli torna sulla Supercoppa: «Szczesny bravissimo, episodi decisivi»

Leggi su Juventusnews24.com

Please follow and like us:

Lascia un commento

RSS
Follow by Email
Instagram