Aprile 15, 2021
Tassotti: «Il Milan dovrebbe ritrovare quella caratteristica di partenza»

Tassotti: «Il Milan dovrebbe ritrovare quella caratteristica di partenza»

Spread the love

Tassotti racconta il suo Milan alla vigilia della gara con il Verona, match fondamentale per capire meglio in quale direzione andare

Tassotti racconta il suo Milan a Gazzetta dello sport, alla vigilia della gara con il Verona, match fondamentale per capire meglio in quale direzione andare.

GIOCO PREVEDIBILE- «Credo che il Milan debba ritrovare brillantezza. Per molto tempo la squadra di Pioli ha giocato meglio di tutti. Quando stai bene ti riesce tutto, poi parte una serie negativa, una catena. Ma senza il rendimento speciale dell’Inter, il Milan sarebbe ancora lì: non deve abbandonare l’idea di lottare per lo scudetto, perché se lo fa il Milan devono farlo anche gli altri. Penso alla Juve: neanche la squadra di Pirlo può farlo».

MAGIA FINITA- «Il Milan è una squadra sbarazzina, con questo atteggiamento è salita in classifica. Deve continuare a pensare partita per partita, senza guardarsi avanti, ma neppure indietro».

QUALCOSA DA SISTEMARE- «Una panchina non è una bocciatura, sta alla maturità del giocatore accettare che in certi momenti ci sia qualche compagno più in forma di te.
Capisco la delusione momentanea, ma mi pare evidente che al Milan stimino Romagnoli,
altrimenti non lo avrebbero fatto capitano».

Leggi su Milannews24.com

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email
Instagram