Aprile 14, 2021

Ultimissime Juve 7 marzo: le novità verso il Porto, i bianconeri si qualificano se…

Spread the love

Ultimissime Juve LIVE, tutte le notizie del giorno in tempo reale. Ultima ora del giorno domenica 7 marzo 2021

Ultimissime Juve, le notizie del giorno: 7 marzo 2021


La Juve si qualifica se: le combinazioni per accedere ai quarti di Champions

Ore 23.00 – L’obiettivo della Juve è quello di ribaltare la sconfitta dell’andata degli ottavi di finale contro il Porto. 2-1 il risultato dello Stadio do Dragao che non ha sorriso ai bianconeri. Ecco cosa servirà alla Juventus di Pirlo per accedere ai quarti di finale.

Esclusi tutti i pareggi: la Vecchia Signora è obbligata a vincere. L’1-0 basta per qualificarsi, così come risultati più ampi: 2-0, 3-0 e così via… In caso di gol subito, la Juve dovrebbe segnare tre reti (3-1) per evitare i tempi supplementari e qualificarsi direttamente. Con due gol subiti del Porto, il risultato minimo per qualificarsi sarebbe 4-2.


Diffidati Juve Porto: chi sono i bianconeri a rischio squalifica in Champions

Ore 22.00 – Due giocatori della Juve nell’elenco dei diffidati per la partita di martedì contro il Porto. Juan Cuadrado dovrà stare attento ai cartellini, visto che in caso di ammonizione dovrà saltare l’ipotetico quarto di finale. Diffidato anche Bentancur, ma sicuro assente perché positivo al Coronavirus.

Uno, invece, il giocatore diffidato in casa Porto. Sergio Oliveira è il calciatore che, se ammonito, salterebbe la partita eventuale d’andata dei quarti di finale.


Convocati Olanda: la decisione di De Boer su Matthijs de Ligt. Ultime

Ore 20.00 – Attraverso i propri canali ufficiali, la Nazionale olandese ha reso noti i convocati per le partite contro Turchia, Lettonia e Gibilterra, valide per la qualificazione a Qatar 2022.

Presente Matthijs de Ligt nella lista di De Boer, con il difensore della Juve al momento ai box dopo la botta rimediata contro il Verona.


Semplici, brutte notizie in vista della Juve: spunta un altro squalificato

Ore 19.00 – Non solo Pavoletti. Anche Charalampos Lykogiannis è stato inserito dall’arbitro Giacomelli nella lista dei cattivi di Cagliari-Sampdoria.

Il difensore, in quanto diffidato, salterà la prossima partita contro la Juventus alla Sardegna Arena. Un’altra brutta notizia per Semplici.


Grosseto-Juventus U23 0-1: Da Graca sul finale per la vittoria

Ore 18.00 – La Juventus U23 torna in campo contro il Grosseto dopo il turno infrasettimanale contro il Novara. La decide Da Graca sul finale, al minuto 85. CLICCA QUI


Allenamento Juve: squadra divisa in due. Attenzione rivolta al Porto

Ore 15.40 – La Juventus si è ritrovata in mattinata alla Continassa dopo la vittoria contro la Lazio. I bianconeri ora puntano alla sfida contro il Porto in programma martedì all’Allianz Stadium.

«I bianconeri sono dunque scesi in campo in mattinata alla Continassa: scarico come sempre per chi ha giocato ieri, lavoro sul possesso palla per il resto del gruppo».


Juventus Women Milan 4-0: poker nello scontro diretto e fuga scudetto

Ore 14.20 – (Inviato al campo Ale&Ricky di Vinovo) – La Juventus Women schianta per 4-0 il Milan nello scontro diretto per lo scudetto: decidono le reti di Bonansea, HurtigStaskova e Caruso. Le bianconere volano a +6 in classifica lanciano la prima fuga scudetto a 7 giornate dalla conclusione del campionato.


Bonansea, 50 gol con la Juventus Women nella partita più importante

Ore 12.40 – È Barbara Bonansea a sbloccare il match tra Juventus Women e Milan, sfruttando al meglio la sponda di testa di Lina Hurtig. Per la numero 11 si tratta del 50esimo gol in bianconero, un traguardo sin qui raggiunto solo da Cristiana Girelli.


Calendario Juve più morbido a marzo: perché Pirlo crede nello scudetto

Ore 12.00 – I bianconeri poi, come sottolinea Tuttosport, contano di rosicchiare qualche altro punto nel mese di marzo. Oltre al recupero col Napoli, le partite con Cagliari e Benevento prima della sosta paiono abbondantemente a portata.


Arbitro Juve Porto: designato il fischietto del match

Ore 11.15 – La Uefa ha designato l’arbitro per la sfida di Champions League valida per il ritorno degli ottavi tra Juve e Porto. Il direttore di gara sarà Bjorn Kuipers, olandese. Gli assistenti saranno Sander van Roekel e Erwin Zeinstra.


Ibrahimovic a Sanremo: «11 scudetti in carriera». Si toglie quelli alla Juve

Ore 11.00 – «Ho vinto 11 scudetti», dimenticandosi o più probabilmente omettendo volontariamente i due tricolori vinti alla Juventus nelle stagioni 2004-2005 e 2005-2006 ma revocati dalle sentenze di Calciopoli. Un particolare che di certo non avrà fatto piacere ai tifosi bianconeri.


John Elkann: «Juve amore della nostra famiglia, mio nonno sarebbe fiero»

Ore 10.00 – John Elkann: «Juve amore della nostra famiglia, Gianni sarebbe stato fiero». L’intervista rilasciata dal presidente di Exor e Stellantis. LE SUE PAROLE


Juve-Porto, tra infortuni e squalifiche: chi ci sarà e chi no

Ore 09.00 – La Gazzetta dello Sport fa il punto in casa Juventus tra Lazio e Porto. Ecco i giocatori che saranno a disposizione di Pirlo per il match decisivo in Champions League.

«La Juventus si avvicina al Porto rinsaldando la fiducia e recuperando qualche tassello importante della sua rosa: Arthur e Bonucci, con una ventina e una decina di minuti hanno fatto le prove per un rientro che martedì potrebbe essere più consistente. Cuadrado ha giocato 70’ di buon livello, dimostrandosi pronto. In difesa Pirlo spera di poter contare anche su De Ligt (botta al polpaccio e rientro in dubbio) e Chiellini (che ha modulato il recupero in vista della coppa), importanti anche perché il jolly Danilo sarà squalificato. Altri sicuri assenti, ad oggi, “solo” Bentancur (Covid) e Dybala».


Moviola Juve-Lazio, Tuttosport attacca Massa: «Arbitro incapace»

Ore 08.00 – «Arbitro incapace», scrive in prima pagina Tuttosport attaccando duramente Davide Massa, direttore di gara di Juve-Lazio. Si punta il dito naturalmente contro il rigore non concesso alla Juve nel primo tempo per evidente fallo di mano in area di Hoedt.

Meno lapidaria Gazzetta, che analizza così l’episodio: «Chiesa entra in area, poi l’intervento in scivolata di Acerbi e la palla che trova il braccio decisamente aperto di Hoedt. Massa è a poca distanza e valuta probabilmente il tocco fortuito e frutto di un rimpallo, così la sua decisione è quella di lasciar correre non concedendo il rigore. Sembra un errore, appesantito dalla decisione del Var Di Bello – con cui si confronta all’auricolare – di lasciare la sua valutazione senza mostrargli le immagini».


LEGGI ANCHE: Rassegna stampa Juve: le prime pagine di oggi

The post Ultimissime Juve 7 marzo: le novità verso il Porto, i bianconeri si qualificano se… appeared first on Juventus News 24.

Please follow and like us:

Lascia un commento

RSS
Follow by Email
Instagram