Ottobre 27, 2021
Sorrentino: “Prossime partite fondamentali per il Napoli. Ospina titolare, Meret deve crescere”

Sorrentino: “Prossime partite fondamentali per il Napoli. Ospina titolare, Meret deve crescere”

Spread the love

L’ex portiere Stefano Sorrentino è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli e ha rilasciato alcune dichiarazioni. Ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione:

Il Napoli ha vinto le ultime 5 partite in casa, mentre ha fatto solo 1 punto nelle ultime 4 trasferte. Come mai?
“Con il covid il fattore campo non esiste più. Questi sono dati importanti, ti fanno capire l’andamento della squadra. Nelle prossime tre partite il Napoli deve dimostrare di che pasta è fatto, rappresentano il punto cruciale della stagione. In base ai risultati si capiranno le ambizioni del Napoli..

Ospina titolare? Ora come ora è chiaro che Gattuso preferisca il Colombiano perchè più abile con i piedi e più adatto alla costruzione dal basso. Meret è molto forte, deve ancora crescere. Essendo il Napoli uscito dalle coppe, probabilmente avrà meno spazio.

Contento di aver smesso di giocare prima che iniziasse la costruzione dal basso?
Sono contento di aver smesso prima del Covid, a 40 anni sarebbe molto rischioso giocare ogni 3 giorni.Per quanto riguarda la costruzione dal basso credo sia una idea corretta ma ultimamente le big di Europa come il Manchester City o il Barcellona hanno scelto portieri meno forti con le mani e più abili con i piedi. È difficile trovare un fuoriclasse sia con i piedi che con le mani, credo però che il portiere debba prima di tutto saper parare bene.
L’inter vince lo scudetto? Ieri sera la squadra di Conte ha dimostrato che la cosa che conta è vincere, pur giocando male”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

RSS
Follow by Email
Instagram