Aprile 11, 2021
Ambrosini ricorda: «Quella fu la partita perfetta, il Milan prese 10»

Ambrosini ricorda: «Quella fu la partita perfetta, il Milan prese 10»

Spread the love

Ambrosini alla vigilia della gara di Manchester torna al suo passato, quando da giocatore affrontava lo United di Cristiano Ronaldo

Ambrosini alla vigilia della gara di Manchester torna al suo passato, quando da giocatore affrontava lo United di Cristiano Ronaldo. Era il 2007, da lì a poco il Milan sarebbe diventato campione d’Europa.

LA PARTITA PERFETTA- «Quando siamo usciti per il riscaldamento, San Siro era stracolmo, sono riuscito a godermi lo spettacolo degli spalti ed ad emozionarmi realmente, mettendo da parte per qualche minuto lo stress della partita. Un’alchimia speciale anche perchè continuo a pensare che il 3-2 preso all’ultimo secondo all’andata fu la miccia per far esplodere la miccia di ciò che successe al ritorno. Senza quel goal non saremmo arrivati così carichi».

PERCHÉ PERFETTA- «Perchè ci eravamo presentati nelle migliori condizioni possibili. Abbiamo vinto ogni duello. Come squadra non c’è stata partita e quando a livello tecnico indovini un paio di scelte che indirizzano la partita, tutto va in discesa. E poi il pubblico…ragazzi, giocare in quelle condizioni non è facile…per gli altri».

SU KAKÀ- «Era al top, aveva la percezione della sua forza, una condizione tecnica straripante e una squadra che lo sorreggeva. Unisci tutto ciò e viene fuori il pallone d’oro».

Leggi su Milannews24.com

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email
Instagram