Gennaio 24, 2022
Moncalvo: “Ronaldo al telefono con l’agente per capire come mandare la Juve a quel paese”

Moncalvo: “Ronaldo al telefono con l’agente per capire come mandare la Juve a quel paese”

Spread the love

A Radio Punto Nuovo nel corso di Punto Nuovo Sport Show è intervenuto il giornalista de La Verità Gigi Moncalvo:

“Anche una squadra di dilettanti ha imparato a difendere su un calcio di punizione come quello tirato dal Porto. La Juventus non ha più l’umiltà di avere uomini che si stendono a terra, neppure Cuadrado lo ha fatto. Siamo di fronte ad una tragedia sportiva. La Juventus è diventata lo zimbello di tutti. comprare Ronaldo per lo scudetto, come dicono in tanti, è come avere Belen solo per un bacetto.

La scelta di Ronaldo è stata castrante per la Juventus: se distruggi il castello costruito attorno alla Juventus di Allegri con la sua abilità di fare le sostituzioni che sono sempre state decisive, hai messo sulla torta una ciliegina dopo aver sgonfiato la torta. Ronaldo stamattina ha passato ore ed ore al telefono con Jorge Mendes perché non vuol fare più figure di m****, soprattutto contro squadre del suo paese, perché si ripercuotono a livello europeo su sponsor e sulla rivalità con Messi. Mi gioco la mano destra che ha passato ore al telefono CR7 con il suo manager.

Ronaldo non c’entra più niente con questa squadra, ma ha ancora un anno di contratto. vuole evitare che sia la Juventus che si disfi di Ronaldo, ma è Ronaldo che vuole mandare a quel paese la Juventus. Sta iniziando l’operazione di sganciamento, dopo tre anni avari di soddisfazione, come venirne fuori. Non è col cambio di Paratici che si risolve la situazione dopo che si è detto allo stesso dirigente di andare a lavorare solo sulle plusvalenze. La corsa del Napoli per entrare in Champions deve essere sulla Juve: il Napoli se vince il recupero sulla Juve va a dare un colpo pesante a chi è già al tappeto. Promuovere Pirlo promosso per amicizie delle mogli di… È una roba da salotti torinesi ridicola, Gianni Agnelli si è rivoltato nella tomba!”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

RSS
Follow by Email
Instagram