Aprile 15, 2021

Milan, tra le tante sufficienze c’è un voto più basso

Spread the love

Milan, tra le tante sufficienze c’è un voto più basso, nessuno si posiziona sotto il 6 secondo Gazzetta ma conta il giudizio globale

Milan, tra le tante sufficienze c’è un voto più basso, nessuno si posiziona sotto il 6 secondo Gazzetta ma conta il giudizio globale, ovvero l’insieme della prestazione nonostante il pari voto. Tanti in 6 in pagella questa mattina secondo la rosea: Donnarumma, Castillejo, Kalulu, Tonali, Tmori, Dalot e Leao. Ed è proprio su quest’ultimo che si sofferma il quotidiano, con un giudizio più basso rispetto agli altri, nonostante il pari voto.

VOTO 6- “Evanescente nelle conclusioni e per il Milan è un peccato ma con un guizzo di classe trova un corner che porta al pareggio. Ancora si intravede un talento strepitoso soprattutto nella posizione di esterno. Ripassare per la concretezza da prima punta”.

The post Milan, tra le tante sufficienze c’è un voto più basso appeared first on Milan News 24.

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email
Instagram