Ottobre 27, 2021
Pioli: “Recuperiamo Theo, Rebic e Calhanoglu. Romagnoli e Calabria in dubbio. Il Napoli è una delle squadre più forti del campionato”

Pioli: “Recuperiamo Theo, Rebic e Calhanoglu. Romagnoli e Calabria in dubbio. Il Napoli è una delle squadre più forti del campionato”

Spread the love

L’allenatore del Milan, Stefano Pioli, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Milan-Napoli. Pioli ha parlato, tra le tante cose, anche della condizione degli infortunati in casa Milan.

Che Napoli trovate? 
“È una squadra che gioca un bel calcio e con qualità, ha passato un momento delicato ma ora si è compattato con il proprio allenatore. Il Napoli resta una delle squadre più forti del campionato”.

Col Napoli sarà una gara simile a Verona? 
“Difficile che sia uguale, sono avversari molto diversi nelle posizioni e nell’interpretazione della gara”.

Gli infortunati? 
“Romagnoli si è allenato in parte con la squadra, deciderò domani mattina. Anche Calabria è in dubbio per domani. Recupereremo Hernandez, Rebic e Calhanoglu. Mentre Mandzukic, Ibra e Bennacer la settimana prossima”.

Cosa ne pensa del nuovo rinvio di Juve-Napoli? 
“Noi speriamo di andare avanti più possibile in Europa League e giocare ogni tre/quattro giorni, puntiamo ad andare avanti fino alla fine. Su quello che fanno gli altri è meglio che commentiate voi”.

Domani ci dobbiamo aspettare un Milan aggressivo? 
“Credo si faccia un po’ di confusione sull’aggressività, sono i giocatori che devono dare dei messaggi alla squadra per dare pressione. Dobbiamo giocare con ritmo, si gioca con ritmo anche quando si ha la palla. Bisogna muoverla molto velocemente, fare correre gli avversari. Se vogliamo puntare ad un campionato di vertice dobbiamo migliorare i risultati casalinghi”.

Che eredità ha lasciato Gattuso? 
“Aveva fatto un buon allenatore qui, ma prima di me c’è stato anche un altro allenatore”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

RSS
Follow by Email
Instagram