Settembre 17, 2021
Salvini commenta: “Il rigore? Non contesto l’arbitro Pasqua, il Milan ha meritato di perdere”

Salvini commenta: “Il rigore? Non contesto l’arbitro Pasqua, il Milan ha meritato di perdere”

Spread the love

A Radio Marte nel corso della trasmissione Si Gonfia la Rete di Raffaele Auriemma è intervenuto l’Onorevole Matteo Salvini, politico. Ecco quanto evidenziato:

“Felice? Eh certo, fa sempre piacere perdere in casa! Pasqua? Non sono di quella parte del popolo rossonero che contesta: abbiamo giocato male e abbiamo meritato di perdere.

Il Napoli ha giocato bene? Se uno ricorda i Milan-Napoli di anni fa la prestazione non è a livello dei ricordi ma il Napoli è stato sicuramente superiore nel primo tempo. Poi quando segni hai ragione, chi segna vince. A me non interessa il VAR, l’arbitro o la recriminazione. Speriamo che giovedì si torni a sorridere ma qualcuno degli 11 rossoneri non era a livello.

Meglio Gattuso o Pioli? Legato a Gattuso ma l’attualità è Pioli quindi ringrazio il mister per ciò che ha tirato fuori da una squadra che non pensavo potesse essere al secondo posto in questo momento. Oggi sono a Napoli e siamo in zona rossa però in contro riservatamente alcuni imprenditori della città e della provincia. Salute e lavoro sono l’emergenza, l’Europa ha fallito anche sulla fornitura dei vaccini e infatti stiamo lavorando per prenderli noi altrove e produrli. Rigori per il Milan? Te li danno se entri in area. Su ieri poteva e esserci o non esserci ma non è quello che ha cambiato la partita.

Fondi anti usura bloccati? So benissimo, l’ho denunciato e ho fatto il Ministro combattendo questo. Non bastano le denunce, stiamo lavorando per liberare i circa 150 milioni di euro bloccati e inutilizzati. In un momento drammatico come questo bisogna mettere soldi nei fondi anti usura, questo problema è diffuso su tutto il territorio. Mi auguro che già entro una settimana molti possano attingere a questo fondo. Ecoballe sparite entro un anno? Da tempo sento questa cosa ma le ho viste con i miei occhi. Noi vogliamo trasformare quei rifiuti in energia e ricchezza, quindi in etanolo o in idrogeno, valorizzandoli come vengono valorizzati i rifiuti in Italia e nel mondo. Nell’arco di un tempo decente possono diventa ricchezza. Ovviamente va costruito un impianto per questo. Di ‘eco’ non hanno assolutamente niente, si possono trasformare in energia, basta volerlo.

Scudetto all’Inter? Perché girare il coltello nella piaga? Io mi accontenterei di un Milan tra le prime 4 per tornare in Champions League e poi fare ancora un po’ di strada in Europa League. Ai cugini auguro le massime fortune perché hanno molti buchi economici. Vaccino? Ho 48 anni, aspetto il mio turno e penso arriverà tra molto tempo. Sono contro le scorciatoie. Lo dico da giornalista professionista e da senatore, dico che posso fare la coda e aspettare. 80% vaccini entro settembre? Ho parlato con il Generale Figliuolo, arrivato al posto di Arcuri: coinvolgendo aziende, cooperative, la grande distribuzione e tutti gli altri probabilmente ci potremo arrivare anche prima”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

RSS
Follow by Email
Instagram