Dicembre 8, 2021

Sconcerti spiega: «Chiesa prigioniero di una promessa di Commisso»

Spread the love

Mario Sconcerti ha parlato di Federico Chiesa e di come la Fiorentina si sia comportata al momento dell’addio. Ecco le parole del giornalista

Ospite di TMW Radio, Mario Sconcerti ha parlato di Vlahovic e di Chiesa, ma soprattutto di come il bianconero sia stato trattato dalla dirigenza viola.

«Chiesa è stato trattato da mascalzone, ma pensate che è stato fatto prigioniero un uomo su una promessa di Commisso a un bambino del Meyer. Quindi Chiesa ha ragione ad essere profondamente seccato con la Fiorentina, e sappiamo che comandano i giocatori, non è più la società che cede. Non credo Vlahovic possa andare alla Roma, ma se deve andare lì chiedo Ibanez, Villar e Borja Mayoral. Tutti e tre. Non mi interessa dare 60 milioni in mano a Pradè o a un altro direttore sportivo: voglio i giocatori. Sicuri. Gente che ho già visto, che so che tipo di risultato possano dare. Penso ancora a Kokorin, Duncan, Callejon… Giocatori che non si sa chi siano. Basta però per favore col dare di traditore a ragazzi di vent’anni che semplicemente vanno a lavorare da altre parti. Infine, basta parlare di Vlahovic: questo ha già la vita sotto sopra, domenica posso scommettere dei soldi che non toccherà palla».

LEGGI ANCHE: Butragueno dribbla su Ronaldo: «Siamo tutti focalizzati su una cosa»

The post Sconcerti spiega: «Chiesa prigioniero di una promessa di Commisso» appeared first on Juventus News 24.

Please follow and like us:

Lascia un commento

RSS
Follow by Email
Instagram