Gennaio 20, 2022

Svolta Friedkin: addio al “low profile”. Roma all’opposizione, attacco all’elite del calcio

Spread the love

Svolta Friedkin: addio al “low profile”. Roma all’opposizione, attacco all’elite del calcio

AS ROMA NEWS – La Roma non abbassa la testa e decide di schierarsi apertamente contro l’elite del nostro calcio, scrive l’edizione odierna de Il Messaggero (S. Carina). Lo ha fatto pubblicamente il ceo giallorosso Guido Fienga, quando ha usato parole durissime contro la Lega.

“La risposta della Lega sul rinvio della nostra partita con il Napoli dopo quello di Juve-Napoli? Non voglio commentarla perché è più ridicola della decisione originale. – l’affondo di Fienga all’uscita dal Coni – Le uniche motivazioni per cui sono state prese alcune decisioni non sono raccontabili. Immaginate cosa può succedere se si applicasse questa regola fino a fine anno, cioè che due squadre, quando non sono coinvolte le coppe, possono mettersi d’accordo per il rinvio di una gara“.

Parole durissime, che confermano come la Roma sia ormai all’opposizione, come sta accadendo per la questione dei diritti tv: Juve, Milan, Inter e Napoli, che spingono per accettare l’offerta da 840 milioni presentata da Dazn insieme a Tim mentre i giallorossi sono sul versante opposto.

Prima Fonseca e poi Fienga hanno alzato il livello dello scontro con le istituzioni calcistiche, aggiunge l’edizione odierna de La Repubblica (F. Ferrazza), stanchi di mantenere il “low profile” che ha caratterizzato la gestione americana. I Friedkin vogliono far sentire la loro voce: “Vogliamo che non ci siano episodi in cui ravvisare comportamenti parziali e soggettivi all’interno di una Lega” continua Fienga.

Nel giro di poche ore a Trigoria sono stati costretti ad incassare due colpi bassi. Il primo, riguardante il mancato posticipo del match col Napoli. Il secondo, preventivato, il rigetto del ricorso sul caso Diawara. Ma la Roma non si piega e va avanti per la sua strada, senza abbassare la testa.

Fonti: Il Messaggero / La Repubblica

Fonte
Author: Giallorossi.net

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email
Instagram