Luglio 27, 2021
CdS – Napoli e Insigne già troppo lontani: rifiutata la prima proposta degli azzurri. Lorenzo vorrebbe diventare il Totti partenopeo

CdS – Napoli e Insigne già troppo lontani: rifiutata la prima proposta degli azzurri. Lorenzo vorrebbe diventare il Totti partenopeo

Spread the love

CONTRATTO INSIGNE – Lorenzo Insigne sta disputando la miglior stagione da quando veste la maglia del Napoli. Continuità, gol, assist e prestazioni da leader, tecnico e carismatico. Il numero 24 azzurro è anche alle prese con il rinnovo di contratto. Tante le discussioni in merito e la trattativa per la firma sembra tutt’altro che facile. Ecco quanto rivela l’edizione odierna del Corriere dello Sport:

CONTRATTO INSIGNE, LA PROPOSTA

Il Napoli e Insigne sono già troppo lontani (cinque milioni l’attuale ingaggio, 2,5 la più recente delle proposte) a uno «sbuffo» dal suono del big-ben sarebbe stato conveniente trovare un accordo: e invece, inevitabilmente, l’estate potrebbe diventare bollente, con una bandiera esposta al vento. Insigne non ha mai nascosto il desiderio di voler diventare il Totti o il Del Piero del Napoli, con la ventiquattro addosso al posto della dieci, perché quella non si tocca: ma le interpretazioni, neanche troppo libere, inducono a sospettare che si possa generare un complicato, doloroso corto circuito.

Vincenzo Pisacane, il manager che da un anno ormai cura gli interessi di Insigne, recentemente ha lanciato lì una frase piena di provocante ironia: «Non so se Lorenzo sogni di chiudere la carriera qui. Chiedetelo alla moglie, io non dormo con lui e quindi non so cosa sogni». Ma sa cosa pensa, anzi pensano assieme, e quando arriverà il prossimo appuntamento con De Laurentiis, i 470 giorni si saranno ulteriormente ridotti e non ci sarà spazio per rinvii. O sì o no”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

RSS
Follow by Email
Instagram