Maggio 17, 2021

SHAKHTAR DONETSK-ROMA 1-2: le pagelle

Spread the love

SHAKHTAR DONETSK-ROMA 1-2: le pagelle

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Quarti di finale di Europa League raggiunti dalla Roma, che passa anche sul campo dello Shakhtar Donetsk col punteggio di 2 a 1. Vittoria meritata grazie a una doppietta del bomber di coppa Mayoral.

Bene anche Karsdorp e Pau Lopez, in affanno Ibanez. Queste le pagelle assegnate dalla nostra redazione ai calciatori giallorossi scesi in campo questa sera a Kiev e al tecnico portoghese Paulo Fonseca:

Pau Lopez 7 – Sempre attento e sicuro tra i pali. Paratona su Marlos nella ripresa.

Ibanez 5,5 – In affanno contro Solomon nelle prima parte di gara. La botta in testa non lo aiuta. Fonseca decide di lasciarlo negli spogliatori all’intervallo. Dal 46′ Mancini 6 – Più solido del suo compagno di squadra.

Cristante 6,5 – Preciso negli anticipi difensivi, coraggioso nella costruzione dal basso.

Kumbulla 6 – Quando viene puntato da Tetè, spesso viene saltato in velocità. Ma regge botta, soprattutto nella ripresa.

Karsdorp 7 – Gioca con buona personalità, preciso negli appoggi e nelle uscite palla a terra. Sa quando inserirsi, e dal suo piede nasce il gol qualificazione. Dal 58′ Bruno Peres 5,5 – Un po’ in affanno, rischia di causare un rigore dopo uno svarione difensivo.

Villar 6 – Non sempre sicuro nel palleggio. Da lui adesso ci si aspetta qualcosa di più nella trequarti avversaria: manca il passaggio illuminante o la conclusione verso la porta.

Diawara 6,5 – Bel primo tempo. Prezioso nelle chiusure, va spesso in anticipo sui palloni contesi a centrocampo. Dal 58′ Pellegrini 6,5 – Entra a partita praticamente chiusa, lui fa il suo illuminando le giocate in ripartenza della Roma.

Spinazzola 6 – Stasera gioca col freno a mano tirato, badando più a non scoprire la fascia. Dal 58′ Calafiori 6 – Rientra in campo dopo lunga assenza. Smanioso di farsi notare, sbaglia per troppa foga.

Carles Perez 6 – Primo tempo bruttino, cresce nella ripresa. Offre un assist bello e generoso al compagno e connazionale Mayoral. Gli manca il gol, anche per suoi demeriti.

Pedro 6,5 – Generoso, lotta e corre per tre. Gli manca un pizzico di lucidità nell’ultimo passaggio, che trova prima di uscire in occasione del gol qualificazione. Dal 75′ El Shaarawy sv. 

Borja Mayoral 7,5 – Si impegna con una serie di tagli, spesso ben riusciti. Segna un doppietta da rapinatore d’area il gol che chiude il discorso qualificazione. Molto più abile nel cercare la profondità di quando prova a far salire la squadra tenendo palla.

PAULO FONSECA 7 – La Roma vince a Kiev, strameritando il passaggio del turno. Scelte azzeccate quelle del mister, la squadra ha risposto in modo positivo non rischiando mai nulla e vincendo come aveva chiesto lo stesso Fonseca alla vigilia.

Giallorossi.net – A. Fiorini

Fonte
Author: Giallorossi.net

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email
Instagram