Luglio 24, 2021

Inter Juve, fortuna e frecciatine: tutte le gare bianconere saltate dai positivi

Spread the love

La Asl ha rinviato la gara dell’Inter contro il Sassuolo a causa dei positivi. La Juve, invece, ha giocato ben 8 gare senza positivi

Fortuna e frecciatine. I casi di positività al Covid-19 in casa Inter hanno portato la Asl di Milano alla decisione di bloccare la sfida contro il Sassuolo, che non si giocherà. Andrea Pirlo, in conferenza stampa, ha commentato la faccenda chiosando con un «Sono stati fortunati» che ha fatto infuriare gli ambienti nerazzurri. Fortuna o meno, la situazione sembra piuttosto chiara: l’Inter non giocherà alcuna gara senza i positivi e a favore del club di Conte arriva anche la sosta. Nessun nerazzurro andrà in Nazionale e dunque, oltre a non saltare sfide senza i giocatori, il tecnico avrà tutta la squadra a disposizione.

«Come noi siamo andati a giocare con dei malati, così è successo ad altre squadre. Sono state fatte cose diverse perché è intervenuta l’ASL. Sarà una cosa positiva per l’Inter che recupererà i malati e non manderà giocatori via durante la sosta» ha commentato Andrea Pirlo. E la Juve, in effetti, di gare senza i giocatori positivi ne ha giocate parecchie.

Juve, positività e gare senza i top player

La prima positività stagionale in casa Juve è stata quella di Cristiano Ronaldo. Trovato positivo in ritiro con il Portogallo, CR7 è stato costretto a saltare due gare: contro il Crotone e contro il Verona. Un’assenza che si è fatta sentire: i bianconeri hanno pareggiato entrambe per 1 a 1.

La seconda positività è stata quella di Weston McKennie: una sola gara saltata per il centrocampista statunitense, quella contro il Crotone, dove era assente anche CR7.

Ben tre le gare saltate da Juan Cuadrado, in un momento delicatissimo della stagione. Il colombiano è stato costretto a rimanere fuori contro Milan, Sassuolo e poi Inter. Un’assenza molto pesante, arrivata contemporaneamente ad infortuni nel medesimo ruolo.

Non solo Cuadrado: anche l’altra fascia è stata fermata dal Covid. Alex Sandro lo ha contratto nel medesimo periodo, saltando le stesse tre gare (Milan, Sassuolo, Inter) e in più il Bologna.

In contemporanea con Cuadrado e Sandro, è stato trovato positivo al Covid anche Matthijs De Ligt. Il difensore ha saltato le sfide contro Sassuolo e Inter.

Due gare saltate, invece, per Rodrigo Bentancur. Il centrocampista uruguaiano è rimasto fuori a causa del Covid contro Lazio e Cagliari, per poi rientrare a disposizione contro il Benevento.

8 gare senza i giocatori positivi

Facendo due calcoli, la Juve è scesa in campo in ben 8 gare senza positivi. Crotone, Verona, Milan, Sassuolo, Inter, Bologna, Lazio e Cagliari: in molte di queste gare, poi, i bianconeri hanno dovuto fare a meno di più di un giocatore. Emergenza completa – neanche a farlo a posta – contro l’Inter. A San Siro, contro i nerazzurri, Pirlo non ha avuto a disposizione a causa del Covid Cuadrado, Alex Sandro e De Ligt. Un’emergenza difensiva vera e propria, che ha poi portato ad un netto risultato per la squadra di Conte.

Che in ambienti nerazzurri dia fastidio la parola “fortuna” è comprensibile, eppure non c’è definizione più adeguata per giudicare la situazione che si è venuta a creare, soprattutto a confronto con quanto successo in questi mesi in casa bianconera.

The post Inter Juve, fortuna e frecciatine: tutte le gare bianconere saltate dai positivi appeared first on Juventus News 24.

Please follow and like us:

Lascia un commento

RSS
Follow by Email
Instagram