Settembre 28, 2021

Pagelle Milan femminile-Empoli: sugli scudi Dowie, Boquete e Hasegawa

Spread the love

Pagelle Milan femminile-Empoli: le rossonere battono 1-0 le toscane, sugli scudi Dowie e Boquete, bene anche Hasegawa, male Giacinti

Korenciova 6: attenta nelle conclusioni di Dumpig, perfetta nelle uscite alte. Non compie parate decisive.

Fusetti 6: difende con ordine e scioltezza, soffre un pochino la qualità di Glionna, ma non perde mai la posizione.

Agard 6: diligente e attenta in ogni situazione pericolosa. Lascia solamente il tiro dalla distanza a Dumpig e Glionna. Rischia sul finale regalando una punizione pericolosissima dai 20 metri, procurandosi un’ammonizione.

Vitale 5,5: decisiva in una chiusura, ma pasticciona pochi istanti dopo: la protagonista è sempre lei, Dumpig, onnipresente nella trequarti rossonera. La centrale ex Mozzanica soffre molto la fisicità e imprevedibilità della giocatrice azzurra.

Rizza 5,5: qualche errore di troppo nel primo tempo, a tratti poco precisa in fase di transizione. Le serve costanza.

Bergamaschi 5: troppi errori in costruzione. Corre molto ma troppe volte a vuoto. Offre spinta ma poca lucidità negli ultimi undici metri. Da rivedere.

Jane 6: rientrava da un infortunio. Qualche lancio lungo di troppo, in cui Ganz non apprezza. Meglio palla a terra con fraseggi veloci e precisi. Offre intensità e qualità.

Hasegawa 6,5: gara qualitativamente giocata molto bene. Non lascia punti di riferimento alle toscane. Suggerisce ottimi palloni tra le linee e nella ripresa sforna un cioccolatino a Giacinti, mal digerito.

Boquete 6,5: la migliore, costante tecnica e apporto alla squadra. La sua presenza si fa sentire, assist a Dowie e tante palle recuperate a centrocampo. Mostra intensità e carattere. Colpisce due pali su un unico tiro, le manca il gol, più volte cercato nel primo tempo. Anch’ella suggerisce per Giacinti, ma la bomber rossonera non è in giornata. Leader anche lontano dal campo: pare vice allenatrice, chiedendo più movimento, un po’ alla Ibrahimovic.

Dowie 6,5: tantissimo lavoro sporco, grande lavoro spalle alla porta, non perde quasi mai il pallone, lo pulisce nei momenti giusti a disposizione delle proprie campagne. Segna il gol decisivo, cinica al momento giusto.

Giacinti 5: non una giornata bellissima per la bomber rossonera. Primo tempo di sacrificio, sfiora il gol in un paio di occasioni. Nella ripresa cala di rendimento e spreca due palle gol clamorose (in una egoisticamente preferisce fare tutto da sola non servendo a porta sguarnita Boquete). Fortunatamente i suoi due errori sotto porta non hanno risvegliato la legge del calcio “gol sbagliato gol subito”.

Mauri:

Grimshaw, Tucceri SV

 

The post Pagelle Milan femminile-Empoli: sugli scudi Dowie, Boquete e Hasegawa appeared first on Milan News 24.

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email
Instagram