Maggio 15, 2021
Bruno Gentili duro con Insigne: “Troppi pochi gol in nazionale, deve fare il salto di qualità”

Bruno Gentili duro con Insigne: “Troppi pochi gol in nazionale, deve fare il salto di qualità”

Spread the love

Il campionato di Serie A è in pausa, questa settimana, a causa degli impegni delle nazionali. Anche l’Italia continuerà il suo percorso in vista del mondiale in Qatar del 2022. Lorenzo Insigne, capitano del Napoli, è uno dei punti fissi dell’undici di Mancini. Ha detto la sua su Insigne Bruno Gentili, giornalista del roster di RAI. Ecco quanto dichiarato dal giornalista.

Insigne in nazionale ha fatto solo 7 gol e contro grandi nazionali solo in amichevole. Deve fare il salto di qualità per essere importante a livello internazionale. Insigne come Totti? Mi piacerebbe perché ormai non ci sono più bandiere, Insigne potrebbe raccogliere l’eredità di Totti. Sarebbe un segnale importate e credo che il suo futuro sia questo, e anche di lottare lì per lo scudetto“.

Valzer allenatori? Tante prospettive soprattutto ora che l’Inter ha già lo scudetto tra le mani. Pirlo è un grande punto interrogativo per il futuro sebbene finisca la stagione. Pirlo, come Sarri, non ha ricevuto giocatori adatti al suo gioco. Andò via per questo Sarri. Gattuso Fiorentina o Lazio? Un po’ sospetto il prolungamento mancato di Inzaghi”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

RSS
Follow by Email
Instagram