Maggio 15, 2021

Diritti Tv: nuova fumata nera nell’Assemblea di Lega. Per Dazn solo 11 voti, determinante la Roma

Spread the love

Diritti Tv: nuova fumata nera nell’Assemblea di Lega. Per Dazn solo 11 voti, determinante la Roma

AS ROMA NOTIZIE – Ancora un nulla di fatto in Lega calcio per l’assegnazione dei diritti tv della Serie A. Si è conclusa con un nulla di fatto anche l’ultima votazione per approvare l’offerta del tandem Dazn-Tim (840 milioni per il triennio 2021/2024).

Ancora una volta non raggiunto il quorum dei 14 voti. Sono state 11 le preferenze raccolte dal fronte dei favorevoli: hanno votato per il sì alla proposta di Dazn Atalanta, Fiorentina, Verona, Inter, Juventus, Lazio, Milan, Napoli, Parma e Udinese, alle quali si è aggiunto anche il Torino. Si sono astenuti in 8, oltre alla Roma anche Benevento, Bologna, Crotone, Genoa, Samp, Sassuolo e Spezia. Assente invece il Cagliari: i rappresentanti del club sardo infatti sono usciti dal collegamento in videoconferenza senza esprimersi.

Determinante la posizione della Roma e del Bologna, che hanno tenuto il punto e consolidato intorno a loro il gruppo degli oppositori, nonostante qualche pressione nelle ultime ore. Su un punto i club all’opposizione non mollano: bisogna coinvolgere Sky almeno per le 3 partite in co-esclusiva. Proprio su questo punto è saltata oggi la possibilità di trovare un accordo intorno all’offerta della tv satellitare: il fronte del sì a Dazn, guidato da Juventus, Lazio, Napoli e Inter, non ha accettato di mettere ai voti la proposta di Sky.

Fonti: Ansa / Repubblica.it

Fonte
Author: Giallorossi.net

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email
Instagram