Settembre 19, 2021

Smalling e il racconto della rapina: “I ladri hanno chiesto come mi chiamassi. L’antifurto? Non l’ho messo, in Inghilterra non si usa”

Spread the love

Smalling e il racconto della rapina: “I ladri hanno chiesto come mi chiamassi. L’antifurto? Non l’ho messo, in Inghilterra non si usa”

ULTIME NOTIZIE AS ROMA – Emergono nuovi particolari sulla rapina subita da Chris Smalling nella notte del passaggio del turno della Roma sull’Ajax in Europa League. E’ lo stesso centrale difensivo giallorosso ad aver raccontato alla polizia i dettagli del furto.

L’antifurto non l’ho messo perché da noi in Inghilterra non lo usiamo, non siamo abituati“, ha confidato Smalling alle forze dell’ordine. “I rapinatori ci hanno ordinato di stare seduti sul letto, non ci hanno picchiato né legato. Non so dire se avessero una pistola vera, al tappo rosso non ci ho fatto caso. E poi hanno anche parlato poco, anzi pochissimo”.

Il sospetto è che i banditi non fossero italiani con Smalling che ha raccontato di aver inteso solo una imprecazione (“Porco!”) nel momento in cui si sono accorti che in cassaforte erano presenti “solo” tre Rolex, per un bottino da circa 50 mila euro invece del grande colpo che si immaginavano i delinquenti.

Mi hanno chiesto come mi chiamassi e uno di loro mi ha fatto un gesto per chiedere dove fossero i soldi. Volevano sapere se ci fosse del “cash” in giro, ho capito e gli ho portato i 200 euro che avevo nel portafoglio, ha concluso il difensore inglese.

Fonte: Corriere dello Sport

Fonte
Author: Giallorossi.net

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email
Instagram