Settembre 17, 2021

ROMA-ATALANTA 1-1, Il Tempo: “Punto d’orgoglio”, La Repubblica: “Ok le prove generali per Manchester”, Leggo: “Grazie Dea bendata”

Spread the love

ROMA-ATALANTA 1-1, Il Tempo: “Punto d’orgoglio”, La Repubblica: “Ok le prove generali per Manchester”, Leggo: “Grazie Dea bendata”

AS ROMA NEWS – Un pareggio che serve a poco in classifica ma che restituisce alla Roma un pizzico di orgoglio dopo aver sfiorato il baratro. Contro l’Atalanta finisce uno a uno: partita a due facce, con gli ospiti che hanno dominato i due terzi di gara, ma con i giallorossi capaci di scuotersi e di sfiorare addirittura la vittoria nel finale.

“Cristante rialza la Roma”, scrive oggi La Repubblica (M. Pinci). “A una settimana esatta dalla “prima” all’Old Trafford, la compagnia non ricorda le battute, disattende il copione e rischia di combinare un disastro. Ma alla fine il risultato delle prove generali restituisce una Roma che tiene la scena. Magari servirà di più per non farsi schiacciare dal Manchester United, ma la squadra di Fonseca oggi ha soprattutto una qualità: è orgogliosa“.

“Il risultato era sull’1-0 per l’Atalanta soltanto perché i giocatori della Dea si erano messi d’accordo per far venire un coccolone a Gasperini“, scrive invece il Corriere della Sera (L. Valdiserri). “Alla decima palla gol nitida sprecata dall‘Atalanta, l’angelo sterminatore della prima legge del calcio è apparso sopra l’Olimpico e tutti hanno capito che la Roma avrebbe pareggiato. È chiaro che tra sette giorni la Roma dovrà cambiare faccia con il Manchester United. Ieri è sembrato che qualcuno tirasse indietro la gamba per paura di farsi male, all’Old Trafford servirà molto più coraggio”.

Quello di ieri è un “Punto d’orgoglio“, secondo l’edizione odierna de Il Tempo (T. Carmellini). “Un’ora di sofferenza, sottomissione, fatica. Poi un finale in crescendo nel quale riacciuffa un punto e sfiora il colpaccio: che forse, oggettivamente, sarebbe stato troppo. (…) L’unica speranza per Fonseca è che questo punto possa essere di stimolo morale ai giallorossi in vista della partita, anzi delle partite, che più contano a questo punto: quelle contro il Manchester”. 

“L’Atalanta dopo aver schiacciato la Roma per 60 minuti e creato una decina di palle gol è riuscita nell’impresa di farsi raggiungere e tremare fino alla fine”, scrive invece la Gazzetta dello Sport (F. Bianchi), che descrive così la partita: “La Roma cercava di reagire ma sembrava uno sparring partner attento a restare in piedi senza provare a colpire. I giallorossi però meritano il pareggio contro un’Atalanta andata poi in affanno. E’ salito in cattedra Dzeko e ha sfiorato il gol in un paio di occasioni. Così la Roma aggiunge un punto tra lei e il Sassuolo, ma sul piano del gioco non può essere soddisfatta“. 

“La Roma frena la Dea con l’aiuto di quella bendata ma pure col merito di crederci fino alla fine”, scrive Leggo (F. Balzani), “E’ un punto inaspettato quello colto da Fonseca che per la prima volta non perde con Gasperini e rende più vivace la lotta Champions dalla quale però la Roma si tira fuori mentre si ravviva il duello con la Lazio”. 

Giallorossi.net – F. Turacciolo

 

Fonte
Author: Giallorossi.net

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email
Instagram