Giugno 19, 2021

Cristiano Ronaldo, il momento no e le possibili conseguenze

Spread the love

Cristiano Ronaldo, il momento no e le possibili conseguenze: cosa sta succedendo al fenomeno portoghese della Juventus

Quando le cose non vanno bene Cristiano Ronaldo tende a farlo capire. Smorfie, posture, mimica del corpo: il nervosismo trapelato ancora una volta dalla partita del Franchi contro la Fiorentina è l’ennesimo segnale dell’attuale insofferenza di CR7. «Il successo quando i tuoi sogni sono più grandi delle tue scuse» è il messaggio postato sui social nel pomeriggio, con foto in borghese. Criptico, di difficile interpretazione. Meno lo sono i numeri negativi delle ultime partite di Cristiano: tre gare consecutive senza trovare il gol contro Parma, Genoa e Fiorentina (in mezzo il turno di riposo con l’Atalanta), in bianconero non si è mai spinto a un digiuno più lungo. Chi pensa a un declino anagrafico dell’asso bianconero, parso ultimamente in effetti meno lucido da un punto di vista tecnico e realizzativo, deve fare i conti con altri numeri. CR7 in questa stagione ha una media di 0.73 gol su azione ogni 90 minuti, di molto migliorata rispetto a quella del 2019/20 (0.60) e del 2018/19 (0.53). E il suo contributo realizzativo rimane imprescindibile per questa Juventus (38% dei gol complessivi), anche se le sue percentuali in questa stagione calano notevolmente nei big match.

La Juve si è sempre detta sicura della permanenza di CR7 fino alla fine del suo quarto ed ultimo anno di contratto e mostrata sorda a qualsiasi discorso che mettesse in discussione l’efficacia del fattore Ronaldo all’interno progetto sportivo di Madama. Bisognerà capire ora se anche la volontà dell’ex Real Madrid sarà quella di proseguire un matrimonio, che quest’anno è parso a volte inespresso. Inevitabilmente sarebbe separazione assicurata se la Juventus dovesse mancare la qualificazione alla prossima edizione della Champions League. La Juve non potrebbe permettersi più lo stipendio da 31 milioni netti del giocatore che, a sua volta, non rinuncerebbe mai alla massima competizione europea per club.

The post Cristiano Ronaldo, il momento no e le possibili conseguenze appeared first on Juventus News 24.

Please follow and like us:

Lascia un commento

RSS
Follow by Email
Instagram