Giugno 24, 2021
Sacchi su Insigne: “Lo conosco dal 2010, la sua convocazione mi sorprese! Preferivano quelli alti, ma non deve fare il furbetto”

Sacchi su Insigne: “Lo conosco dal 2010, la sua convocazione mi sorprese! Preferivano quelli alti, ma non deve fare il furbetto”

Spread the love

Arrigo Sacchi, allenatore di calcio, è intervenuto in diretta a Fan Rating in cui ha rilasciato alcune dichiarazioni in cui ha risposto alla domanda fatta da Antonio Manzo riguardante il capitano del Napoli Lorenzo Insigne. Ecco quanto emerso:

“Cosa penso di Insigne? Lo conosco molto bene visto che dal 2010 al 2014 sono stato il responsabile delle Nazionali giovanili. Lui fu convocato da un allenatore che preferiva sempre i calciatori alti e grossi, a quel punto questo mi sorprese e andai a vedere i suoi allenamenti a Coverciano.

Lui è un grande talento ma già una volta in Italia ci appoggiammo su una persona nel calcio e fu un disastro, perché questo significa dargli la responsabilità di tutto e non ce la fanno. Se uno vuol bene ai calciatori non deve far questo. Insigne ha un grande talento, non sempre ha dato continuità perché a volte è un po’ furbetto e la furbizia non è una virtù: questo è il pericolo“.

Please follow and like us:

Lascia un commento

RSS
Follow by Email
Instagram