Maggio 21, 2022
Contatti fitti con Spalletti, il Napoli vuole il toscano: spuntato i dettagli sulla trattativa e le richieste dell’allenatore

Contatti fitti con Spalletti, il Napoli vuole il toscano: spuntato i dettagli sulla trattativa e le richieste dell’allenatore

Spread the love

Nonostante le ottime prestazioni registrate dal Napoli in questa fase finale di campionato, sotto la guida di Rino Gattuso, il club azzurro pare comunque non essere intenzionato a fare un passo indietro. Le strade si divideranno e, perciò, bisogna di già guardare al futuro. Anche la Gazzetta dello Sport ha ribadito il concetto in data odierna: “Magari resterà il rimpianto dell’ambiente, non certo quello di De Laurentiis. Il quale sta già lavorando al futuro che, ovviamente, non contempla la presenza di Gattuso.

Allora, a questo punto, tutti hanno iniziato a chiedere chi avrebbe potuto sostituire come si deve Gattuso, sulla panchina del Napoli. La Rosea sputa subito il rospo e garantisce sulle sue pagine l’esistenza di un contatto importante avvenuto con Luciano Spalletti. Il quotidiano, infatti, scrive: “Allo stato attuale, il nome di Luciano Spalletti è quello più forte, il profilo ideale se dovesse arrivare la Champions League. L’esperienza e il curriculum dell’allenatore toscano rappresentano la garanzia per la scelta che dovrà fare il presidente”.

Questa sembra essere, dunque, la scelta finale della società: affidarsi all’ex Inter per cominciare un nuovo percorso quando sembra impossibile risanare il rapporto con Gattuso, per motivi ancora sconosciuti. “Le parti si sentono spesso, discutono sull’eventuale accordo, ci sarebbe una netta differenza tra l’offerta (2,5 milioni a stagione) e la richiesta (4 milioni), ma ogni decisione è stata rimandata a fine campionato”.

Esistono anche dei piani B, secondo la Gazzetta, che il Napoli starebbe effettivamente valutando: parliamo di Vincenzo Italiano in primis, ma anche di Juric e Dionisi. Tutti allenatori che la società segue ormai da tanto tempo, ma la priorità assoluta sembra essere comunque il noto allenatore toscano.

Please follow and like us:

Lascia un commento

RSS
Follow by Email
Instagram