Giugno 22, 2021

FONSECA: “Sconfitta pesante. Nel secondo tempo abbiamo sbagliato tutto, sono io il principale responsabile”

Spread the love

FONSECA: “Sconfitta pesante. Nel secondo tempo abbiamo sbagliato tutto, sono io il principale responsabile”

AS ROMA NEWS – Mister Paulo Fonseca commenta la prestazione della sua squadra al termine di Manchester United-Roma. Di seguito tutte le dichiarazioni del tecnico portoghese ai microfoni delle varie emittenti televisive.

PAULO FONSECA A SKY SPORT

Come analizza lei questo terribile secondo tempo con i 5 gol subiti?
E’ una sconfitta pesante. Abbiamo fatto un buon primo tempo, ma non siamo esistiti nel secondo tempo, abbiamo sbagliato tutto. Siamo stati molto condizionati, abbiamo perso 3 giocatori e non abbiamo avuto possibilità di cambiare. Smalling e Diawara erano in difficoltà, è successo di tutto. E’ stato un secondo tempo pesante e difficile.

Ha una spiegazione per il black out?
“E’ difficile spiegare dopo il primo tempo entrare nella ripresa senza aggressività e lasciando spazio. Dopo il 3 gol la squadra non ha avuto la forza mentale di ritrovare equilibrio. E’ difficile senza la possibilità di fare sostituzioni contro lo United”.

Questo cancella quello che avete fatto in Europa?
“E’ positivo arrivare in semifinale e fare questo primo tempo contro lo United, dimostra che la squadra può lottare. Ma nel secondo tempo abbiamo sbagliato tutto”.

Perché si è sbagliato tutto nella ripresa?
“Non è stato un problema tattico, nel primo tempo abbiamo giocato bene. Abbiamo perso giocatori importanti nei primi minuti della partita, non abbiamo avuto forza mentale per reagire”.

Si poteva chiedere alla squadra di cambiare atteggiamento nella ripresa, magari difendendo in maniera più compatta?
“Ci abbiamo provato, ma quando abbiamo la palla dobbiamo attaccare. Abbiamo avuto una difficoltà mentale nel reagire al 3-2, la squadra ha accusato molto il terzo gol, saremmo rimasti in corsa. Senza possibilità di cambiare è stato difficile, Diawara e Smalling non stavano bene. La scelta dei giocatori per questa partita è stata logica”.

Quante responsabilità ha?
“Sono sempre il principale responsabile, non voglio crearmi alibi. Sono ovviamente il responsabile”.

Si sta chiudendo il rapporto con la Roma?
“Vediamo, in questo momento è difficile parlarne. Parleremo di questo, ma dobbiamo essere equilibrati adesso, non è il momento giusto”.

Come si troveranno le motivazioni per il ritorno?
“In questo momento è difficile, non sappiamo neanche chi avremo per la prossima partita. Sono preoccupato”.

Fonte
Author: Giallorossi.net

Please follow and like us:
RSS
Follow by Email
Instagram