Maggio 24, 2022
Rinnovo Insigne, c’è distanza di 1,5 milioni tra le parti: senza accordo è sul mercato

Rinnovo Insigne, c’è distanza di 1,5 milioni tra le parti: senza accordo è sul mercato

Spread the love

Il rinnovo del contratto di Lorenzo Insigne monopolizzerà i pensieri di Aurelio De Laurentiis non appena sarà finito il campionato. L’accordo con il capitano del Napoli è in scadenza nel 2022, e dopo un timido ed inconcludente primo incontro le parti si sono date appuntamento a fine stagione. L’obiettivo primario, ad oggi, è la qualificazione in Champions League.

La Gazzetta dello Sport fa il punto della situazione nell’edizione odierna. La richiesta di Insigne è quella di 5 milioni all’anno per i prossimi cinque anni. L’offerta di De Laurentiis, ad oggi, non supera i 3,5 milioni. La distanza tra le parti, secondo il quotidiano, potrebbe diminuire in caso di qualificazione in Champions. In più, sia capitano che patron vogliono trovare l’accordo.

La rosea però mette in guardia i tifosi azzurri. Per evitare un “Milik 2” ADL porrà come termine ultimo per la firma l’inizio del prossimo campionato. In caso di mancato accordo, Insigne verrà messo sul mercato.

Please follow and like us:

Lascia un commento

RSS
Follow by Email
Instagram