Agosto 3, 2021

Ultimissime Juve: parola a Pirlo e Morata, Mendes parla di Ronaldo

Spread the love

Ultimissime Juve LIVE, tutte le notizie del giorno in tempo reale. Le ultime ore della giornata in casa bianconera

Ultimissime Juve, le notizie del giorno

Mendes: «Cristiano Ronaldo non torna allo Sporting Lisbona»

Ore 20.30 – Sulle pagine di Record, Jorge Mendes, agente di Cristiano Ronaldo, ha rivelato che il giocatore portoghese non tornerà allo Sporting Lisbona, come invece lasciava trasparire la mamma Dolores. Le parole.

«Cristiano Ronaldo è orgoglioso del titolo vinto dallo Sporting Lisbona, infatti lo ha pubblicamente dimostrato. Ma al momento i suoi piani di carriera non passano per il Portogallo» ha dichiarato l’agente del giocatore bianconero.


Finale Coppa Italia, stadio aperto ai tifosi. Le ultime

Ore 19.00 – La finale di Coppa Italia vede il ritorno dei tifosi sugli spalti: alla Juventus è stata assegnata la Curva Sud del Mapei Stadium e la società ha posto alcune condizioni per l’acquisto dei biglietti.

Lunedì inizierà la vendita sul sito partner Vivaticket: la Juve darà precedenza ai tesserati negli Official Fan Club. Per il settore est, invece, priorità per i Junior Member, per i ragazzi del settore giovanile e la rete Save The Children. Lo rivela il comunicato ufficiale della Lega.


Morata: «Ecco qual è il mio gol più bello»

Ore 18.00Alvaro Morata, a Junior Reporter, parla del suo gol più bello segnato con la Juventus. «Uno di quelli che mi piace di più, soprattutto per l’esultanza la cui foto ce l’ho ancora a casa, è contro il Manchester City in Champions League. Non stavo facendo una bella partita, avevo un dolore forte alla caviglia e alla fine ho fatto quel gol importante per noi. Nell’esultanza abbiamo fatto la scivolata con Dybala, Cuadrado e Pogba. Ho quella foto incorniciata a casa».


Juve Inter, ma quale passerella! Quel precedente del 2015 non sfugge

Ore 16.00 – Dopo nove anni, per la prima volta, la Juve affronterà l’Inter priva del titolo di campione d’Italia. Quest’anno, infatti, a vincere lo scudetto è stata proprio la formazione nerazzurra a quattro giornate dal termine del campionato. Una vittoria elogiata anche dagli avversari, come la Sampdoria, che nella giornata successiva a quella della matematica certezza dello scudetto, ha concesso la passerella alla squadra di Conte. Un gesto che i tifosi nerazzurri sperano si possa ripetere anche allo Stadium. LEGGI L’APPROFONDIMENTO


Conferenza stampa Pirlo: «L’Inter ha avuto più fame. Vogliamo vincere»

Ore 14.50 – Il tecnico bianconero, come di consueto, ha presentato l’incontro nel venerdì di vigilia alle 15.00 in conferenza stampa. A soli tre giorni dall’ultima partita i bianconeri sono chiamati a vincere per continuare a sperare in un posto tra le prime quattro. Juventusnews24 ha seguito LIVE le sue parole.


Arbitro Juve Inter: designato il fischietto del match

Ore 12.10 – Sono ufficiali le designazioni arbitrali per la 18esima giornata di ritorno del campionato di Serie A. Gianpaolo Calvarese della sezione di Teramo è l’arbitro che dirigerà Juventus Inter, match in programma all’Allianz Stadium sabato alle ore 18.

Il fischietto di Teramo sarà coadiuvato dagli assistenti Longo e Valeriani, mentre come quarto ufficiale ci sarà Guida. Al Var Irrati e Peretti.


Stipendi Juventus: pagamenti posticipati per tutta la rosa? I dettagli

Ore 11.05 – Così come la grande maggioranza dei club italiani e internazionali, la Juventus sta cercando di trovare soluzioni economiche di fronte alla crisi Covid. Contenere i costi è un imperativo: ecco perché il club è entrato nuovamente in trattativa con i calciatori sul tema stipendi.

La Juve in queste settimana ha chiesto a tutti di posticipare il pagamento di alcune mensilità, in alcuni casi quattro, da marzo a giugno 2021. Una richiesta simile a quella del 2019-20, che portò a una rinuncia collettiva. Anche da qui può arrivare parte dei risparmi utili in chiave bilancio.


Mercato Juventus: cessione ad un passo! Si tratta per la risoluzione

Ore 10.30Douglas Costa è sempre più vicino al Gremio: l’esterno brasiliano della Juventus, in questa stagione in prestito al Bayern Monaco, ha trovato un’intesa col club brasiliano. La Juve non ha nessun intenzione di mettersi in mezzo e non farà richieste economiche al Gremio.

Douglas è però a bilancio per 11 milioni e bisogna cercare di non fare o ridurre al massimo la minusvalenza. In giornata nuovi contatti per definire la formula del trasferimento. Difficile il prestito, più facile la risoluzione del contratto


De Sciglio: «O resto al Lione o vado in Premier. Juve, ti manca la voglia»

Ore 09.00 – Mattia De Sciglio, terzino in prestito dalla Juve al Lione, è stato intervistato da Tuttosport.

LIONE – «Sono molto soddisfatto, ma per esserlo ancora di più dobbiamo superare il Monaco al terzo posto e guadagnare l’accesso ai preliminari di Champions. Quando a ottobre mi hanno presentato questa opportunità, ero dubbioso. Mi sono ricreduto in fretta, ecco perché dare un 8 pieno a questa avventura. A Lione ho trovato un grande club. Non è un caso lo scorso anno abbiano eliminato il City dalla Champions».

FUTURO – «Mi piacerebbe restare qui a Lione, dove mi trovo benissimo dentro e fiori dal campo, oppure provare una nuova esperienza all’estero. Magari in Inghilterra. La Premier League mi affascina e ho sempre avuto un debole per il Chelsea. Ma adesso ho in testa soltanto il Lione e il finale di campionato».

JUVENTUS – «Mi dispiace per i miei ex compagni. Il livello della rosa è alto, certamente non da quinto posto. Da fuori è difficile capire il motivo, ma la sensazione è che sia mancata un po’ la voglia di lottare su tutti i campi. Tutti i cicli finiscono è quello della Juventus è stato qualcosa di straordinario. L’Inter ha meritato il campionato, è stata la più continua. Con Conte è normale: l’ho avuto in Nazionale e sono bene quanto sia bravo a tenere i giocatori sul pezzo».

DEPAY ALLA JUVE – «Memphis ha qualità importanti, è un attaccante di livello internazionale: normale ch venga accostato a Barcellona e Juventus. Sì, in bianconero lo vedrei bene».

Cristiano Ronaldo resta alla Juve? Tasse e non solo. Ha fatto una richiesta

Ore 08.30 – Tutti i segnali portano a un’altra stagione di Cristiano Ronaldo con la Juventus nel rispetto dell’ultimo anno di contrato. In questo momento le voci su Real Madrid, PSG o Manchester Unitednon sono concrete.

Solo la Juve può garantirgli 31 milioni netti di stipendio. Se Ronaldo partisse la Juve avrebbe comunque necessità di incassare 25 milioni come quota d’ammortamento. In più in Italia CR7 ha concordato con l’Agenzia delle Entrate un bonus sui suoi redditi milionari all’estero, che permette di pagare appena 100 mila euro. Ma CR7 sarà il primo a chiedere giocatori di primo livello per guidare la Juve al riscatto nella prossima stagione. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

Pirlo, crollate le possibilità di restare alla Juve: niente Under 23, ecco dove allenerà

Ore 08.00 – Nel giro di due mesi le possibilità di Pirlo di essere il nuovo allenatore della Juve sono crollate. Lui è troppo concentrato sul finale di stagione per pensare al futuro. Ha ancora un anno di contratto ma è da escludere che resti per allenare l’Under 23, spiega Gazzetta.

È doveroso considerare l’estero, Pirlo ha giocato a New York tra il 2015 e il 2017, mentre la Premier League rappresenta per lui un riferimento.

The post Ultimissime Juve: parola a Pirlo e Morata, Mendes parla di Ronaldo appeared first on Juventus News 24.

Please follow and like us:

Lascia un commento

RSS
Follow by Email
Instagram