Settembre 27, 2021
Angelini: “In Italia ci sono due pesi e due misure quando si parla della Juve, si analizzano solo gli episodi arbitrali favorevoli, ma mai quelli contrari”

Angelini: “In Italia ci sono due pesi e due misure quando si parla della Juve, si analizzano solo gli episodi arbitrali favorevoli, ma mai quelli contrari”

Spread the love

A Radio Punto Nuovo, nel corso di “Punto Nuovo Sport Show”, è intervenuto Antonello Angelini, giornalista. Di seguito quanto dichiarato:

L’episodio di Pjanić in Inter-Juve del 2018? È inutile tornare indietro, altrimenti la Juventus potrebbe appigliarsi al rigore non dato nella finale di Champions League del 2015 contro il Barcellona. Tra l’altro, in quella famosa partita contro l’Inter, prima della mancata ammonizione a Pjanić, c’erano due netti calci di rigore in favore della Juve per falli su Matuidi e Higuaín. In Italia, quando si parla di Juve, ci sono sempre due pesi e due misure: perché il mancato rosso a Pjanić sarebbe più grave dell’effettiva espulsione di Bentancur, del tutto inventata, nel recente Juve-Inter? In questa stagione di certo non si può dire che la Juve sia stata favorita dagli arbitri, basti pensare alle partite casalinghe contro Fiorentina e Benevento. È assurdo, inoltre, che Orsato non abbia più arbitrato l’Inter dal 2018, ciò significa che la carriera non progredisce se si sbaglia a favore della Juve”.

Please follow and like us:

Lascia un commento

RSS
Follow by Email
Instagram