Settembre 17, 2021

Ultimissime Juve: cresce l’ottimismo per Pjanic, occhio alla pista Tchouameni

Spread the love

Ultimissime Juve LIVE, tutte le notizie del giorno in tempo reale. Le ultime ore della giornata in casa bianconera

Ultimissime Juve, le notizie del giorno


Cresce l’ottimismo per il ritorno alla Juventus di Pjanic

Ore 24.00 – La Juventus continua a lavorare giorno dopo giorno per fare in modo che la suggestione che porta dritta a Miralem Pjanic possa trasformarsi in realtà. Ci sarebbero stati altri passi in avanti nelle ultime ore per il ritorno del bosniaco a Torino.

Non solo Pjanic e Locatelli però. La Juventus avrebbe messo gli occhi anche sul giovane centrocampista di proprietà del Monaco Aurelien Tchouameni.


Rinnovo Dybala: incontro con la società nel fine settimana. I dettagli

Ore 20.00 – Continuano le trattative tra Paulo Dybala e la Juventus per il rinnovo di contratto. L’incontro con la società era previsto per domani, ma alla fine si terrà nel fine settimana con le due parti che decideranno se continuare insieme.

Secondo quanto riferito da Allegri in conferenza stampa, la Joya è un tassello fondamentale per la sua nuova Juve. La società cercherà quidni di andare incontro al giocatore per proseguire il percorso insieme.


De Sciglio verso la permanenza alla Juve: Allegri lo vuole a Torino

Ore 19.40 – Dopo le tante voci su un suo possibile addio alla Juventus, Mattia De Sciglio potrebbe rimanere in bianconero nella prossima stagione con Allegri. Il terzino piace al tecnico toscano e lo vuole a Torino secondo quanto riportato da Goal.

Mattia De Sciglio ha giocato nell’amichevole contro il Monza e Massimiliano Allegri avrebbe richiesto alla società di trattentere il terzino anche la prossima stagione.


Allenamento Juve: Allegri punta sulla tecnica in vista del Barcellona

Ore 19.30 – Giornata di lavoro alla Continassa, con la Juve che si è preparata in vista della gara contro il Barcellona di domenica. Ecco il comunicato del Club con l’ordine del giorno.

«A tre giorni dall’amichevole del Camp Nou contro il Barcellona, la Juventus si è allenata nel pomeriggio al Training Center dopo la doppia seduta (tra campo e palestra) della giornata di ieri.

Oggi il gruppo, agli ordini di Mister Allegri e del suo staff, si è ritrovato per proseguire la preparazione e per focalizzarsi sui prossimi due impegni pre stagionali: domenica sera (ore 21.30), in occasione del Trofeo Gamper, contro il Barcellona e sabato 14 agosto (ore 20.30) contro l’Atalanta all’Allianz Stadium che, per l’occasione, riaprirà (con una capienza ridotta al 50%) le proprie porte ai tifosi bianconeri.

Venendo alla sessione odierna, la squadra si è concentrata principalmente sulla tecnica, con lavori per reparto e gestione di diverse situazioni di gioco in fase difensiva per chiudere, poi, l’allenamento con una partitella.

Domani nuova giornata di lavoro, con appuntamento fissato al mattino per la prima delle due sedute in programma».


Giannichedda: «Juve, insisti per Locatelli. Deve capire una cosa» – ESCLUSIVA

Ore 15.55 – Giuliano Giannichedda, intervenuto in esclusiva ai microfoni di Juventusnews24, dice la sua sul tormentone di mercato Locatelli alla Juventus. Le parole dell’ex bianconero anche su Allegri e sul rinnovo di Giorgio Chiellini. Le sue parole.

Per leggere l’intervista completa CLICCA QUI


Demiral Atalanta: visite mediche per il difensore. Manca solo l’ufficialità

Ore 13.30 – Merih Demiral è ad un passo dall’Atalanta. Questa mattina, il difensore turco ha svolto le visite mediche con il club nerazzurro, compiendo il primo passo verso la nuova avventura. Manca solo l’ufficialità, dunque per il trasferimento a Bergamo.

Demiral lascia la Juventus, dunque, andando a giocare con maggiore continuità in un’altra piazza. Al momento, la dirigenza non pensa a sostituirlo, con Rugani quarto centrale in rosa.


Marchisio non ha dubbi: «Penso questo del ritorno di Allegri alla Juventus»

Ore 13.00Claudio Marchisio, durante la presentazione del programma Champions Amazon Prime Video, ha parlato così di Juve. Le sue dichiarazioni.

«Credo la Juve debba ritrovare un po’ di identità. Con Sarri ha vinto il campionato ma in Champions non è andata bene e quest’anno, pur avendo vinto due Coppe, non è andata come probabilmente si sperava. La scelta Allegri è corretta, la Juve ha sempre una grandissima rosa e tornerà a giocarsi una grande Champions, è qualcosa di magico e unico. Quando c’è una gara di Champions, l’attesa e la musica, ti regalano sempre grandi energie. Io mi auguro che l’onda lunga della vittoria dell’Europeo possa riversarsi anche sui nostri club. Abbiamo vissuto un anno dove i giocatori hanno giocato tante partite dopo un contesto difficile e ci saranno giocatori stanchi, non sarà per niente semplice anche perché dopo ci sarà il Mondiale. Rivedere le due squadre di Milano, l’Atalanta e la Juve, ci auguriamo che le italiane possano fare un grande percorso».


Allenamento Juve, retroscena Allegri: la mossa con Chiellini e Ronaldo

Ore 12.00 – L’edizione odierna del Corriere dello Sport ha svelato qualche dettaglio relativo all’allenamento di ieri alla Continassa, aperto ai media e ad uno spicchio di pubblico. Allegri ha chiesto alla squadra ripetutamente di cercare la profondità e la verticalità, indicando: «Non abituatevi a fare sempre la stessa cosa».

Inoltre, il tecnico livornese ha schierato Chiellini nel ruolo di ala e Cristiano Ronaldo in cabina di regia, dando varietà al suo modo di giocare per abituare i suoi calciatori ad adattarsi a tutte le situazioni di gioco.


Rinnovo Dybala, ci siamo: fissato l’incontro tra la Juve e l’agente

Ore 11.00 – Si avvicina il giorno decisivo per il rinnovo di Paulo Dybala con la Juventus. Il numero 10 argentino ieri ha svolto ancora lavoro personalizzato ma le parole di Allegri lo mettono al centro della Juventus.

Come appreso da Juventusnew24, è in programma l’incontro con l’agente dell’argentino, Jorge Antun, per chiudere la pratica rinnovo: tra domani e sabato la resa dei conti con la volontà di andare avanti insieme.


Stipendio Kaio Jorge: cifre, dettagli e l’aneddoto dei gioielli

Ore 10.00Kaio Jorge ieri è stato a Torino: giornata intensa con l’arrivo a Caselle, i primi autografi e lo spoiler sul numero (dovrebbe indossare il 21). Visite mediche al J Medical e primo bagno di folla, con selfie e autografi.

La Gazzetta dello Sport svela il suo stipendio alla Juventus1,2 milioni di euro per un contratto che dovrebbe avere una durata quinquennale, fino al 2026. E pensare che solo pochi anni fa, la mamma di Kaio Jorge fu costretta a vendere i suoi gioielli per consentirgli di vivere il suo sogno lontano da casa.


Buffon: «La Juve sta benone ma io sono un artista ed ho fatto una scelta»

Ore 08.50Gigi Buffon ha rilasciato un’intervista a La Repubblica.

JUVE – «La Juve sta benone, gode di ottima salute e ha un grande portiere. Cerchi di capire, io mi sento un artista e non ho voluto smettere perché credo che un artista coltivi sempre il desiderio di mettere in mostra il gesto, se ancora ne è capace, per appagamento personale e una certa dose di narcisismo».

ALLA JUVE DA DIRIGENTE – «No, non ho nessun accordo per fare qualcosa in società. Torno per la seconda volta in serie B e
se ci sono stato a 28 anni, quando ero il portiere di riferimento mondiale, perché non tornarci a 43? Come nel 2006 scelsi la
Juventus, oggi ho scelto il Parma. Potrei giocare anche in prima categoria, non cambierebbe il mio valore».


Ranocchia ha convinto Allegri: chance in Serie A per il centrocampista?

Ore 08.20 – La Juventus deve subito fare i conti con l’emergenza a centrocampo per la prima gara di Serie A contro l’Udinese. Alla Dacia Arena mancheranno infatti McKennie (squalificato), Rabiot infortunato e Arthur alle prese con il recupero dall’operazione.

Come riporta La Gazzetta dello Sportpotrebbe allora restare almeno fino a fine agosto Filippo Ranocchia: il centrocampista ha convinto Allegri e magari ad Udine potrebbe scendere in campo, per poi andare in prestito.


Pjanic Juve, ritorno sempre più vicino: Allegri vuole lui e Locatelli

Ore 08.10 – La Juventus lavora per il ritorno di Miralem Pjanic, che ora appare sempre più vicino. Come riporta Tuttosport, contatti intensi nella giornata di ieri tra Fali Ramadani e Federico Cherubini.

Allegri vuole il ritorno di Pjanic e lo vede benissimo in coppia con Locatelli, altra richiesta da evadere per il mercato della Juventus. Affare che difficilmente si chiuderà prima del Trofeo Gamper di domenica ma l’accelerata c’è stata.

The post Ultimissime Juve: cresce l’ottimismo per Pjanic, occhio alla pista Tchouameni appeared first on Juventus News 24.

Please follow and like us:

Lascia un commento

RSS
Follow by Email
Instagram